a.s. 2019-2020

post image

La lunga sospensione delle lezioni, per quanto opportuna, ci tocca profondamente.

Per una casa salesiana l’interruzione delle attività educative è qualcosa che ci rattrista: la presenza dei ragazzi, la loro vivacità e il loro entusiasmo, il loro sorriso e il patrimonio di bellezza che portano in cuore insieme a inquietudini e ricerca di felicità, ci sta tanto a cuore!

Tuttavia, vogliamo vivere con speranza, ottimismo e senso di responsabilità questo momento di emergenza per tutti.

Per garantire il prosieguo del processo educativo-didattico, da subito abbiamo avviato la Didattica a Distanza attraverso la piattaforma GSuite for Education, che consente di ottimizzare i compiti, rafforzare la collaborazione e agevolare la comunicazione, rendendo l’insegnamento più produttivo e significativo!

Su Google Classroom sono stati creati i corsi di ciascuna disciplina che utilizza le varie applicazioni che la suite mette a disposizione. Ogni giorno sono previsti per la Scuola Secondaria di I grado 4 moduli didattici on line, dalle ore 9.00 alle 12.30, e per la Scuola Primaria 3 moduli, dalle 15.30 alle 18.00.

Siamo felici di aver raggiunto il 100% dei ragazzi: tutti riescono a collegarsi!

Le videolezioni, ovviamente, non sono l’unico canale utilizzato. L’interazione è continua e avviene attraverso il contatto diretto con gli alunni, soprattutto quelli in difficoltà, le chat in piattaforma, la restituzione dei compiti accompagnata da indicazioni personalizzate, la condivisione di materiale.

Si sta pensando, inoltre, di potenziare la DaD, attraverso:

- sportelli di aiuto a distanza per gli alunni che mostrano delle difficoltà, soprattutto per italiano e matematica;

- forum di interesse, per approfondire alcune tematiche;

- iniziative relative al nostro Progetto Trasversale: “Cittadini attivi nel Villaggio Globale. #risparmio #sicurezzainrete #terra”.

In attesa di rivederci da vicino, ci permettiamo di suggerire ai ragazzi anche qualcos’altro: utilizzate questo tempo per leggere qualcosa di bello, scrivere a qualcuno che non sentite da tempo, aiutare i vostri genitori, rifare il letto, sparecchiare e magari… imparare a cucinare qualcosa di buono!

Ringraziamo tutti, docenti, alunni, genitori, per l’impegno e il contributo a rendere efficace questa modalità di lavoro.

La Direzione